Leonardo.it


Oggi è 28 lug 2014 06:11




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27 apr 2007 23:04 
Non connesso
CellularNewentry.it

Iscritto il: 27 apr 2007 22:58
Messaggi: 1
Dal 25 aprile la Wind disattiva le vecchie schede non ricaricate per 12 mesi:
attenzione!
- si perde per sempre il numero di cellulare
- si perde per sempre la tariffa
- si perdono per sempre eventuali opzioni/promozioni
e non si riceve nessun avviso!

leggete qui
http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=178834

WIND E DECRETO BERSANI. ILLEGITTIMA LA DISATTIVAZIONE DELLE SIM TRASCORSI 12 MESI DALL'ULTIMA RICARICA

Firenze, 25 aprile 2007. Dopo il cambio illegittimo di piano tariffario da Wind 10 a Wind 12, questo gestore telefonico torna all'attacco, con un nuovo tentativo di vanificare gli effetti del decreto Bersani. Wind ha infatti iniziato a disattivare le schede telefoniche dei suoi clienti che non avevano effettuato una ricarica negli ultimi dodici mesi, salvo poi proporre agli (ex) utenti l'attivazione di un nuovo numero sul quale versare il credito residuo.
Che vantaggi trae il gestore telefonico da questa operazione? Far “morire” i vecchi piani tariffari collegati alle schede e IMPORRE i nuovi, piu' costosi. Chi invece non volesse cedere al “ricatto” di passare ad un nuovo piano tariffario, dovra' pagare un “riscatto” di 5,00 euro per riavere indietro il proprio credito residuo.
Il decreto Bersani vieta agli operatori telefonici di imporre “termini temporali massimi di utilizzo del traffico o del servizio acquistato”, e Wind, interpretando a suo modo la norma, la intende come divieto di far scadere il credito residuo e non le sim. Il divieto del decreto Bersani, pero', e' per il "servizio acquistato". E che cosa e' la sim se non un servizio? Quando andiamo a comprare una sim non vogliamo di certo la carta in se', ma i servizi che con essa acquistiamo: l'attribuzione di un numero di telefono e la possibilita' di utilizzarlo per ricevere ed effettuare chiamate.
La stessa Wind nelle "Condizioni di utilizzo della Sim" pubblicate sul suo sito (2), definisce la sim un servizio:
1 - "con la carta ricaricabile SimWind e con un cellulare Dual Band puoi usufruire dei servizi di telefonia mobile di Wind";
2 - "la carta al momento dell'acquisto e' abilitata solo alle chiamate d'emergenza". Dovra' dunque essere "attivata" - in quanto servizio, appunto;
3 - "E' vietato effettuare, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, la rivendita del servizio di telefonia mobile a terzi";
4 - "E', comunque, vietato un utilizzo della carta che alteri le caratteristiche del servizio di telefonia".

Consigliamo a tutti gli utenti cui e' stata disattivata la sim di intimare a Wind l'immediata riattivazione con una raccomandata AR di messa in mora e di segnalare l'accaduto all'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni (4)

Emmanuela Bertucci – legale Aduc

(1) http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=175817
(2) http://155.libero.it/pls/portal30/w155.pag...rta.item?id=336
(3) http://www.aduc.it/dyn/sosonline/schedapra...p?Scheda=111051
(4) http://www.agcom.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27 apr 2007 23:34 
Non connesso
CellularBaby.it

Iscritto il: 26 mar 2007 22:14
Messaggi: 242
ula la.


Ultima modifica di Super3maxxi il 29 apr 2007 14:44, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 02 mag 2007 10:48 
Non connesso
CellularBaby.it

Iscritto il: 06 dic 2004 14:23
Messaggi: 154
non ci posso credereeeeee!!! ma la wind si vuole buttare sul fisso e basta?

_________________
http://www.vocinelweb.it/faccine/love/36.gif[/img] "L'amore è una forza selvaggia.
Quando tentiamo di controllarlo, ci distrugge.
Quando tentiamo di imprigionarlo, ci rende schiavi.
Quando tentiamo di capirlo, ci lascia smarriti e confusi."
-Paulo Coelho-

Cellulari che possiedo: nokia 7210, nokia 6630, samsung e800, samsung d500. Attualmente nokia 6630 e samsung d500

nokia n73 preso!!!!! veramente bellissimo!!!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24 lug 2007 12:57 
Non connesso
CellularSfegatato.it

Iscritto il: 07 gen 2004 14:43
Messaggi: 1845
Località: GENOVA
ddaannii ha scritto:
Dal 25 aprile la Wind disattiva le vecchie schede non ricaricate per 12 mesi:
attenzione!
- si perde per sempre il numero di cellulare
- si perde per sempre la tariffa
- si perdono per sempre eventuali opzioni/promozioni
e non si riceve nessun avviso!

leggete qui
http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=178834

WIND E DECRETO BERSANI. ILLEGITTIMA LA DISATTIVAZIONE DELLE SIM TRASCORSI 12 MESI DALL'ULTIMA RICARICA

Firenze, 25 aprile 2007. Dopo il cambio illegittimo di piano tariffario da Wind 10 a Wind 12, questo gestore telefonico torna all'attacco, con un nuovo tentativo di vanificare gli effetti del decreto Bersani. Wind ha infatti iniziato a disattivare le schede telefoniche dei suoi clienti che non avevano effettuato una ricarica negli ultimi dodici mesi, salvo poi proporre agli (ex) utenti l'attivazione di un nuovo numero sul quale versare il credito residuo.
Che vantaggi trae il gestore telefonico da questa operazione? Far “morire” i vecchi piani tariffari collegati alle schede e IMPORRE i nuovi, piu' costosi. Chi invece non volesse cedere al “ricatto” di passare ad un nuovo piano tariffario, dovra' pagare un “riscatto” di 5,00 euro per riavere indietro il proprio credito residuo.
Il decreto Bersani vieta agli operatori telefonici di imporre “termini temporali massimi di utilizzo del traffico o del servizio acquistato”, e Wind, interpretando a suo modo la norma, la intende come divieto di far scadere il credito residuo e non le sim. Il divieto del decreto Bersani, pero', e' per il "servizio acquistato". E che cosa e' la sim se non un servizio? Quando andiamo a comprare una sim non vogliamo di certo la carta in se', ma i servizi che con essa acquistiamo: l'attribuzione di un numero di telefono e la possibilita' di utilizzarlo per ricevere ed effettuare chiamate.
La stessa Wind nelle "Condizioni di utilizzo della Sim" pubblicate sul suo sito (2), definisce la sim un servizio:
1 - "con la carta ricaricabile SimWind e con un cellulare Dual Band puoi usufruire dei servizi di telefonia mobile di Wind";
2 - "la carta al momento dell'acquisto e' abilitata solo alle chiamate d'emergenza". Dovra' dunque essere "attivata" - in quanto servizio, appunto;
3 - "E' vietato effettuare, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, la rivendita del servizio di telefonia mobile a terzi";
4 - "E', comunque, vietato un utilizzo della carta che alteri le caratteristiche del servizio di telefonia".

Consigliamo a tutti gli utenti cui e' stata disattivata la sim di intimare a Wind l'immediata riattivazione con una raccomandata AR di messa in mora e di segnalare l'accaduto all'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni (4)

Emmanuela Bertucci – legale Aduc

(1) http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=175817
(2) http://155.libero.it/pls/portal30/w155.pag...rta.item?id=336
(3) http://www.aduc.it/dyn/sosonline/schedapra...p?Scheda=111051
(4) http://www.agcom.it

SUCCESSO STAMATTINA ALL'OMO MIO...

TELEFONATO 2 VOLTE AL 155 DICONO DI AVERGLI MANDATO UN SMS A FINE GIUGNO CHE DICEVA CHE SE RICARICAVA GLI DAVANO UN BONUS DI 10 €...

E CREDI CHE SE LO AVESSE RICEVUTO SE LO SAREBBE FATTO SCAPPARE'???

STARDI..

come si fa a fare tutta sta manfrina.. nn voglio perdere il n.. :g2-crybaby:

_________________



Ultima modifica di sonicar il 24 lug 2007 13:03, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06 ago 2007 17:29 
Non connesso
CellularNewentry.it

Iscritto il: 26 ott 2006 10:18
Messaggi: 31
ma se non ricarica il nummero per 12 mesi, vuol dire che non utilizzi tanto- e perche' piangere per un nummero che non si usa quasi mai?!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 30 ago 2007 18:12 
Non connesso
CellularNewentry.it

Iscritto il: 30 ago 2007 17:59
Messaggi: 1
Sentite questa:
in data 21.08.07 WIND mi rinnova l'opzione di autoricarica PIENOWIND per sei mesi, dopo avermi preavvisato con 2 SMS... in data 23.08.07 WIND mi disattiva la SIM perchè da oltre 12 mesi non faccio una ricarica SENZA NEMMENO UN SMS DI PREAVVISO!

Preciso che il telefono l'ho usato fino al giorno prima sia in ricezione che in chiamata.

WIND non solo non mi ha avvisato della scadenza, ma addirittura mi ha fatto durare l'opzione di autoricarica BEN UN GIORNO!

Ho seguito i consigli ADUC: WIND mi risponde dicendo che la disattivazione è legittima, chiedo lumi per telefono al CORECOM di Bologna il quale mi conferma che anche il Garante per le Comunicazioni ritiene giusto che la SIM debba avere la scadenza di un anno...

... giusto per mettere al corrente chi si trova nelle mie condizioni...





ddaannii ha scritto:
Dal 25 aprile la Wind disattiva le vecchie schede non ricaricate per 12 mesi:
attenzione!
- si perde per sempre il numero di cellulare
- si perde per sempre la tariffa
- si perdono per sempre eventuali opzioni/promozioni
e non si riceve nessun avviso!

leggete qui
http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=178834

WIND E DECRETO BERSANI. ILLEGITTIMA LA DISATTIVAZIONE DELLE SIM TRASCORSI 12 MESI DALL'ULTIMA RICARICA

Firenze, 25 aprile 2007. Dopo il cambio illegittimo di piano tariffario da Wind 10 a Wind 12, questo gestore telefonico torna all'attacco, con un nuovo tentativo di vanificare gli effetti del decreto Bersani. Wind ha infatti iniziato a disattivare le schede telefoniche dei suoi clienti che non avevano effettuato una ricarica negli ultimi dodici mesi, salvo poi proporre agli (ex) utenti l'attivazione di un nuovo numero sul quale versare il credito residuo.
Che vantaggi trae il gestore telefonico da questa operazione? Far “morire” i vecchi piani tariffari collegati alle schede e IMPORRE i nuovi, piu' costosi. Chi invece non volesse cedere al “ricatto” di passare ad un nuovo piano tariffario, dovra' pagare un “riscatto” di 5,00 euro per riavere indietro il proprio credito residuo.
Il decreto Bersani vieta agli operatori telefonici di imporre “termini temporali massimi di utilizzo del traffico o del servizio acquistato”, e Wind, interpretando a suo modo la norma, la intende come divieto di far scadere il credito residuo e non le sim. Il divieto del decreto Bersani, pero', e' per il "servizio acquistato". E che cosa e' la sim se non un servizio? Quando andiamo a comprare una sim non vogliamo di certo la carta in se', ma i servizi che con essa acquistiamo: l'attribuzione di un numero di telefono e la possibilita' di utilizzarlo per ricevere ed effettuare chiamate.
La stessa Wind nelle "Condizioni di utilizzo della Sim" pubblicate sul suo sito (2), definisce la sim un servizio:
1 - "con la carta ricaricabile SimWind e con un cellulare Dual Band puoi usufruire dei servizi di telefonia mobile di Wind";
2 - "la carta al momento dell'acquisto e' abilitata solo alle chiamate d'emergenza". Dovra' dunque essere "attivata" - in quanto servizio, appunto;
3 - "E' vietato effettuare, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, la rivendita del servizio di telefonia mobile a terzi";
4 - "E', comunque, vietato un utilizzo della carta che alteri le caratteristiche del servizio di telefonia".

Consigliamo a tutti gli utenti cui e' stata disattivata la sim di intimare a Wind l'immediata riattivazione con una raccomandata AR di messa in mora e di segnalare l'accaduto all'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni (4)

Emmanuela Bertucci – legale Aduc

(1) http://www.aduc.it/dyn/comunicati/comu_mostra.php?id=175817
(2) http://155.libero.it/pls/portal30/w155.pag...rta.item?id=336
(3) http://www.aduc.it/dyn/sosonline/schedapra...p?Scheda=111051
(4) http://www.agcom.it


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Oggi è 28 lug 2014 06:11


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron